Accreditamentoè un’attestazione della capacità di operare che un soggetto di riconosciuta autorità rilascia nei confronti di chi svolge un ruolo in un determinato contesto. Un interprete accreditato presso le Istituzioni europee deve superare un insieme di test per ricevere l’accreditamento. Da non confondere con l’affiliazione ad un’associazione.

AIIC è l’Associazione Internazionale degli Interpreti di Conferenza. La sede è a Ginevra.

Briefing Dayè una giornata di lavoro dedicata alla trasmissione di informazioni agli interpreti. Si ricorre al briefing day soprattutto in occasione di incontri molto tecnici.

Chef d’équipeè l’interprete interlocutore del cliente durante il convegno. Coordina l’équipe di interpreti e garantisce la comunicazione tra gli interpreti e il referente del convegno.

Lingua attivaè la lingua d’arrivo, verso la quale l’interprete lavora.

Lingua passivaè la lingua di partenza, a partire della quale l’interprete lavora.

Pistaè il canale su cui esce e su cui si ascolta l’interpretazione. Per ogni lingua attiva, si abilita una pista.